21_DirezionalMente

MUDEC | The colouring Book

The Colouring Book è un progetto nato la mattina successiva l’annuncio della quarantena. In poche ore sono stati collezionati numerosi disegni di alcuni degli artisti contemporanei più visionari, 150 dei quali raccolti nelle pagine del volume. I disegni, molti realizzati per l’occasione, sono stati inviati per essere rielaborati e condivisi online.  

Un album diffuso che si è composto nel Mudec ha deciso di coinvolgere la sua community pubblicando una call to action legata a questo progetto.

L’opera “Drawing of L.O.V.E.” di Maurizio Cattelan è stata quindi messa a disposizione per essere reinterpretata in chiave personale come un dialogo diretto con l’artista.

Studenti, giornalisti, docenti, ma anche molti artisti e illustratori si sono cimentati nel re-interpretare a proprio gusto la copertina del utilizzando la tavolozza del proprio vissuto personale in un dialogo diretto con l’opera, attraverso l’uso del colore, il commento della parola, l’evocazione poetica, l’inserimento di frammenti materiali e di altre immagini (fotografie, ritagli di immagini stampate) e qualsiasi altra tecnica, anche digitale tramite smartphone, tablet o computer.

Dalle singole opere dei partecipanti ne è scaturito quindi uno speciale mosaico digitale a creare una mappa emozionale in grado di restituire valori e sentimenti legati al nostro bisogno di arte, insieme ad una riflessione personale ed emotiva sul particolare momento storico che stiamo vivendo.

Le immagini delle opere raccolte compongono il digital wall insieme ad una raccolta di frasi, risposte e pensieri più significativi emersi dal contest: speranza, rivincita, crescita, conforto, libertà, innovazione sono fra le principali parole chiave che emergono dai lavori dei partecipanti.